LUCA BETTINSOLI UN SOGNO CHIAMATO ALASKA

Luca bettinsoli, un giovane padre con un sogno nel cassetto.

Luca a breve partirà per il suo sogno: l’Alaska.
Ho cercato di contattarlo per sentire le sue ultime impressioni mentre seleziona ed organizza il suo bagaglio.

Il tempo è breve, mancano pochi giorni ed il suo sogno si avverà: L’iditarod è alle porte.

L’Iditarod è un gara in autosufficienza che partirà da Willow il 19 febbraio e l’arrivo, circa 350 miglia dopo, sarà a McGrath. Luca li percorrerà in bicicletta nella distesa e fredda Alaska, ed alla mia domanda ma perchè una gara simile?

Luca risponde tramite sms:

“La mia motivazione è il sogno di poter essere in quei luoghi che da ragazzino leggevo descritti nei libri e vedevo nei documentari alla TV…
Il poter essere in mezzo alla natura incontaminata senza filtri e senza disturbi, assaporando ogni emozione passo dopo passo, pedalata dopo pedalata…”

Cosa hai pensato durante i tuoi allenamenti?

“Anche gli allenamenti, specie quelli di notte nella neve, sono stati un piacere… il silenzio, i cieli stellati, gli animali che quando si muovono ti fanno sussultare…
Una notte sono arrivato verso il Crocedomini, mi sono fermato per mangiare qualcosa e, guardando il cielo sopra di me, mi son messo ad urlare dalla felicità….”

Che emozioni hai adesso?

“Ora è un mix di felicità e di paura per questa avventura che spero di potermi godere fino in fondo appieno e, comunque vada, sarà un successo….”

Segui Luca tramite lo Spot: clicca qui Il link funzionerà dal 19 Febbraio

Da parte nostra è già un successo aver conquistato il tuo sogno, esser li sulla griglia di partenza.

Dagliene Luca!