YUKON ARCTIC ULTRA NEWS: VERSO INDIAN RIVER

Alle 13:40 del 12/02 Enrico ha lasciato il check point di Scroggie Creek, dopo 3 ore di sosta, per affrontare il percorso verso Indian River. Ora non abbiamo più comunicazioni e non sappiamo come sia la sua situazione.
Per poco non si è incontrato con Simon Reed che è entrato nel CP di Scroggie alle 14:20. Simon però è uscito dal CP alle ore 18:30 dopo quasi 4 ore rispetto Enrico che aveva macinato nel frattempo accumulato 20km.
La tappa verso Indian River è di 75 km, essa si snoda inizialmente sulla superficie dello Steward River, per poi seguire verso nord il torrente Black Hills per circa 40 km. In questa area di solito si possono trovare degli “overflow” e quindi soprattutto di notte bisogna porre attenzione, anche se Enrico conosce molto bene la zona.
Da li in poi si lascia la superficie del fiume per salire sulle colline attraverso un percorso molto ripido dove, a causa delle recenti nevicate, si avranno sicuramente problemi di trazione.
All’apice della salita il trail si snoda sulle creste di un altopiano per circa 20 km solitamente esposte ai venti. Attraverso un valico si di scende verso un nuovo sistema vallivo per incontrare l’Indian river dove è stata approntata una tenda di appoggio dell’organizzazione.