Consigli e prodotti per il bikepacking

Il bikepacking consiste nell’affrontare un viaggio in bici, portando con sé tutto il necessario per l’autosostentamento. Le borse che lo contengono si agganciano direttamente alla bici, per poter viaggiare più comodamente.

Quindi il comandamento principale è, logicamente, quello di viaggiare leggeri, il più leggeri possibile. In questo articolo vi daremo qualche indicazioni per poterlo fare. Innanzitutto assicuratevi che la vostra bici sia abbastanza comoda per affrontare lunghi viaggi: sella, manubrio e sospensioni… Tutto deve essere comodo e in ottime condizioni.

In linea generale l’attrezzatura deve essere scelta in base alla destinazione, al periodo dell’anno e alle condizioni atmosferiche, oltre che alla durata. 

Il nostro amico Willy Mulonia per affrontare un viaggio di 1200 km (3 settimane) ha trasportato un peso totale di 16.5 kg.  Photo by Paolo Penni Martinelli

Abbigliamento e accessori

Limitate i vestiti allo stretto necessario, senza dimenticare di portare un ricambio per la notte e una giacca antivento/shell di qualità. Fate attenzione anche alla scelta degli indumenti intimi,  in alcuni casi è bene scegliere quelli termici. Non dimenticate il casco, guanti e occhiali (da sole e/o da vista)

Borse

Borse e zaini capienti, leggeri e realizzati con materiali resistenti sono un must per il bikepacking. La scelta di questo tipo di attrezzatura dipende, oltre che dalla durata della vostra uscita, anche dalla bici in sé e dal vostro stile di guida. Ad esempio, tenere il peso delle borse più vicino alla bicicletta la rende più maneggevole.

Esistono infatti diverse tipologie di borse per il bikepacking: da sella o sottosella, borse da manubrio, borse da telaio, borse da tubo orizzontale.

Borse sottosella a volte completamente integrate o fissabili con un sistema a clip. Un consiglio: metti gli oggetti più pesanti più vicini al centro di gravità della bici.

Borse da telaio permettono di usare lo spazio all’interno del triangolo del telaio; ne esistono di diverse misure e capienze. La tipologia della bicicletta influisce sulla scelta di questo tipo di borsa.

Borse da manubrio la soluzione più comoda per trasportare sacco a pelo e tenda.

Altre tipologie di borsa da bikepacking per sfruttare al massimo lo spazio disponibile, esistono anche piccole borse aggiuntive per snack, bevande, smartphone, localizzatore…

Essenziale per il primo soccorso (per te e per la bici!) 

Per te: medicine, guanti, cerotti, garze e bende, salviette umidificate.

Per la bici: camera d’aria, pezze e mastice, pompa, lubrificante, raggi e tira raggi, brugole… 

Il necessario per dormire…

un materassino, preferibilmente gonfiabile, un sacco letto e una tenda, che deve essere leggera e veloce da montare e smontare. 

…e per mangiare

Fornello ultra leggero, gas e stoviglie compatte, kit fuoco 

Non dimenticate l’acqua (borracce, tazze, thermos…) e, magari, un potabilizzatore.