Trail Running

Abbigliamento, scarpe ed accessori per praticare questo sport in comodità

Che cos’è il trail running?
Il Trail Running è una nuova disciplina che unisce l’amore per la montagna alla corsa. Questo sport ha portato persone che facevano maratone e che quindi correvano su strada ad avvicinarsi alla montagna.
Chi entra a far parte di questo mondo si avvicina maggiormente alla natura, riscoprendola lungo vie e sentieri sterrati, anche scoscesi, senza mai perdere la voglia di correre. A partire dal grande successo della disciplina, sono nate molte gare sia di lunga che di corta distanza. Per affrontarle è fondamentale una buona preparazione atletica, sia per il “fiato” che per le gambe.
 
 
Quali sono i capi perfetti per praticare al meglio questa disciplina?
L’abbigliamento ideale per affrontare questa disciplina è simile a quello della corsa, ma con qualche piccolo accorgimento aggiuntivo. Per prima cosa i capi devono garantire una maggiore traspirazione; le condizioni climatiche che troviamo nel trail possono cambiare velocemente, quindi è fondamentale utilizzare maglie e pantaloni che permettano al corpo di restare caldo, ma non umido, soprattutto nel periodo invernale, quando le temperature si abbassano notevolmente. Spesso si usano leggings e maglie a manica lunga, termici. Per le lunghe distanze è consigliabile avere un gilet o una giacca anti-vento da indossare nei luoghi più ventilati. Visto che praticare trail running vi spingerà spesso a correre montagna, è bene tenere presente che, a causa ai dislivelli, si potrebbero trovare temperature diverse in punti diversi, quindi è fondamentale essere preparati.
Durante l’estate invece si dovrebbero prediligere capi traspiranti e leggeri, a volte con inserti in rete per mantenere il corpo fresco e asciutto. È sempre necessario avere nello zaino o nel marsupio un gilet o giacca anti-vento, per gli sbalzi di temperature.
Posso usare le scarpe che uso di solito per correre?
La scelta della scarpa deve essere ponderata; una scelta che sia il più accurata e pensata possibile.
La si sceglie in primis per la sua calzata, perché la scarpa perfetta per il trail running non deve dare fastidio. Di solito si consiglia di acquistare una mezza taglia in più, perché il piede abbia agio e per evitare che, correndo in discesa, le punte dei piedi tocchino la punta della scarpa (evitando cosi unghie traumatizzate o semplicemente dolori alle dita).
In più la suola è diversa da quella da corsa su strada ed è studiata appositamente per condizioni off-road. È infatti artigliata per fornire una maggiore aderenza al terreno, in modo da avere un buon grip sia sul terreno scivoloso, che sulla roccia bagnata.
Normalmente si utilizza una suola in Vibram, che viene considerata la miglior mescola per durata e tenuta.
 
 
Che cosa metto nello zaino quando pratico trail running?
Lo zaino è indispensabile quando si fa trail a lunga distanza, perché deve contenere tutto quello che può servire: acqua, cibo, giacca anti-vento, maglia di ricambio, luce, cellulare, powerbanks e documenti.
Sappiamo quanto sia bello godersi il silenzio della montagna e poter viaggiare leggeri, ma è sempre meglio prendersi delle piccole precauzioni: non dimenticate il cellulare e la luce per le emergenze, cercate di correre con qualcuno della zona e, se non conoscete nessuno, fate un sopralluogo prima di affrontare la gara.
La montagna può esser spettacolare, ma, se la si sottovaluta, può essere pericolosa.
 
La nostra passione per la montagna ci offre la possibilità di testare diversi prodotti delle aziende più all’avanguardia sul campo. Ciò ci aiuta a conoscere, valutare e capire il prodotto che vendiamo, per questo siamo in grado di garantivi un’ottima assistenza durante la vendita.
 
Qui sotto potete vedere una serata di test, realizzata in collaborazioe con Altra Running.
 
 
 

Anteprima

Carrello