Abbracciamo l’Italia in bicicletta

L’8 Marzo è una data importante per tutte le Donne, ma in particolare lo sarà per una nostra cara Amica Loretta Pavan, che uscirà con il suo nuovo libro: Abbracciamo l’italia.

Sconfitto un tumore, s’è messa a pedalare per chi soffre dello stesso male. Non ha più smesso.

Imprenditrice di successo, Loretta scopre nel 2006 un tumore al seno, lo stesso che in tenera età si era portato via le sue due sorelle.

Da quel momento per lei la vita cambia. Loretta però non si arrende e non demorde, sconfigge la malattia con determinazione e forza, ma il momento è difficile. Ricoveri, interventi, terapie, ma anche una vita intensa a livello lavorativo e si rende conto che qualcosa in lei è cambiato.

Lascia il lavoro, si dedica agli affetti e con grinta combatte la depressione a suon di pedalate, mettendosi in sella seguendo il consiglio di alcuni amici, inizialmente solo per fare un po’ di attività fisica, poi per aiutare chi come lei ha fatto i conti con questa terribile malattia.

 

 

 

 

 

Dal 2008 inizia a collezionare traguardi entrando nel mondo randonnèe. E proprio qui inizia il suo vero viaggio e si allena portando a casa buoni risultati. Loretta ormai è una ciclista.

Iscritta al gruppo di volontari “Amici del Quinto Piano” del reparto di Oncologia dell’Ospedale di Vicenza. A partire dal 2017 ha dato vita al progetto “Pedala con Loretta”, con finalità umanitarie e di beneficenza. Raccogliendo fondi nell’ambito di questa iniziativa, Loretta e i suoi amici hanno realizzato una serie di performances degne di merito.

Non ultime quelle sulle grandi distanze: La conquista di Capo Nord, 4.200 km in 20 giorni; il Giro delle Repubbliche Marinare, 2300 km con 20 mila mt di dislivello; Verso Tarifa, nel Sud della Spagna, 3 mila km e 28 mila mt di salita, fino ad arrivare all’impresa dell’estate passata, il suo personalissimo “Abbraccio all’Italia”, in compagnia di Giorgio Munari.

Un viaggio in sella di 7000 km, con un dislivello di 70.00 metri da affrontare in 40 giorni, in totale autonomia da nord a sud, isole comprese. Un racconto incalzante attraverso gli occhi di Loretta, la protagonista di questo viaggio a due ruote, in cui giorno per giorno ci racconta questa avventura nei mesi del Covid.

L’autore Gianni Nizzero, ex caporedattore di un quotidiano e corrispondente Rai, racconta questa storia con la passione che solo un ciclista come lui poteva far emergere.

Davide Cassani, ct della nazionale ciclismo firma la prefazione e scrive: “Per me la vita è una scelta dopo l’altra. E io scelgo di fare Squadra con chi sta combattendo una battaglia difficile, dura e anche ingiusta. Contro una malattia che vorremmo non esistesse per nessuno.” Altri sportivi famosi come Pippo Pozzato e Alberto Tomba dedicano parole di profonda stima per Loretta ciclista e donna.

 

Il ricavato della vendita di “Abbracciamo l’Italia” aiuterà i pazienti oncologici nelle cure, ma anche nel sostegno psicologico, un aspetto particolarmente delicato in questo periodo di emergenza pandemica in cui il paziente oncologico ha dovuto affrontare un ulteriore disagio, causato dalla paura di entrare in contatto con il Covid 19 e dal rischio di compromettere ulteriormente le proprie difese immunitarie. Le richieste di sostegno sono pertanto aumentate e di conseguenza è necessario anche aumentare in termini di ore il servizio offerto ai pazienti.

 

Per acquistare il libro: www.amicidelquintopiano.it